Print Facebook Twitter Google+ Email

CITTÀ SANTE

Da febbraio ad aprile cinque appuntamenti promossi dal Centro Studi Religiosi

È dedicato al tema " Città sante. Dimensione urbana e questioni teologiche nella storia delle religioni" il nuovo ciclo di lezioni del Centro Studi Religiosi della Fondazione San Carlo, che propone cinque conferenze in programma tra febbraio e aprile (ore 17.30, ingresso gratuito, informazioni al numero 059.421237).

In continuità con le conferenze tenute tra ottobre 2016 e gennaio 2017, il ciclo si propone di analizzare, secondo una prospettiva di lungo periodo, la molteplicità religiosa e sociale, materiale e simbolica, teologica e politica che caratterizza, all'interno delle diverse tradizioni religiose, le concezioni della città santa, con l'intento di restituire la varietà e l'ampiezza della sua diffusione storica e geografica. In particolare verranno esaminati il significato del pellegrinaggio nell'induismo indiano con riferimento al caso di Varanasi, il sincretismo religioso nell'elaborazione dei miti di fondazione di Pechino nelle tradizioni religiose della Cina, il ruolo della città santa di Karbala nella storia dell'Islam sciita e di Lhasa nel buddhismo tibetano, il fenomeno delle capitali mobili di alcune tradizioni dell'Africa sub-sahariana.

I relatori sono Alberto Pelissero, professore di Filosofie e religioni dell'India e dell'Asia centrale all'Università di Torino (21 febbraio); Maurizio Paolillo, professore di Lingua cinese all'Università del Salento di Lecce (28 febbraio); Leonardo Capezzone, professore di Storia dei Paesi islamici all'Università di Roma "La Sapienza" (7 marzo); Giacomella Orofino, professoressa di Civiltà e religioni indo-tibetane all'Università di Napoli "L'Orientale" (28 marzo); Francesco Remotti, professore emerito di Antropologia culturale all'Università di Torino (4 aprile).

Il ciclo gode del patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Programma completo



Realizzazioni siti web Intertech Italia